Ago Panini

Ago Panini

Nato nel 1967 a Torino, cresce a Milano per diventare Romano qualche decennio più tardi, Ago (abbreviativo di Agostino Silvio Michele Marcello Tullio Giovanni Maria) Panini è uno dei più affermati registi commerciali italiani in attività nel mondo. Dopo un passato da musicista, debutta in pubblicità nel1997. Sviluppa una sensibilità particolare per un tipo di narrazione visuale, che evolve e cresce a livello internazionale con marchi quali BMW, Mercedes, Lamborghini, Fiat, Seat, Opel, Peugeot, Alfa Romeo, Lancia, Renault... Dal 2002 lavora stabilmente con gli Stati Uniti con marchi come Cadillac, BMW, Nissan, AT&T... Nel 2007, scrive, dirige, e produce “Aspettando il Sole”, suo primo lungometraggio, vincitore di diversi festival, nazionali e internazionali: una commedia “noire”, dove tutta la sua ricerca visiva e narrativa trova sfogo, collaborando con i più importanti attori italiani: Raoul Bova, Claudia Gerini, Claudio Santamaria, Giuseppe Cederna, Vanessa Incontrada e molti altri. Nel 2011 esordisce con il romanzo “l’Erba Cattiva”, un picaresco viaggio attraverso l’iniziazione al rock di un giovane aspirante sognatore, che riscuote notevoli apprezzamenti da critica e pubblico. Tra il 2012 e il 2014 lavora con diverse “celebrities”: Carla Bruni, Penelope Cruz, Adriana Lima, Stefano Gabbana, Gisele Bunchen e Julia Roberts, per campagne pubblicitarie internazionali. Nel 2014 vince il Leone a Cannes, nella prestigiosa categoria Automobili, con un commercial internazionale per FIAT 500. Nel 2015 Backies, curata da Denis Curti, sua prima personale fotografica, inaugura a Milano con un notevole riscontro da parte di pubblico e media. Carlo, suo primo cortometraggio di animazione, debutta al Cinequest di San José - California nel Marzo 2016. Da li in poi il film partecipa a tutti i principali festival di animazione internazionali, vincendo tra gli altri Il Florida Film Festival, Il Seattle Film Festival, L’Amazon Award dell Hamburg Animation Film Festival, ottenendo la possibilità di presentare la propria candidatura all’ Academy Award 2017.