Alessandra Pescetta

Alessandra Pescetta

Alessandra si diploma in pittura a Venezia presso l'Accademia di Belle Arti. Regista eclettica,di origine veneta (VR 1966) vive tra Milano e la Sicilia. Il suo lavoro multidisciplinare passa attraverso la pubblicità, la cinematografia, la performing art, la videoarte, la fotografia e il videoclip. Nel 2005 ha vinto il Leone di Bronzo a Cannes Advertising Festival con "Reverse" film sociale sul tema dell’ anoressia. Alessandra ha diretto una serie di video musicali per alcuni dei talenti musicali più noti d'Italia (Ligabue, Elisa, Subsonica, Planet Funk), così come campagne pubblicitarie per Lancia, Di Saronno e Campari. Dal 2002 si occupa di formazione in Università italiane (Università Cattolica del Sacro Cuore, LABA, Centro Sperimentale di Milano). Dal 2011 dirige cortometraggi e opere di videoarte che partecipano a molti festival ricevendo numerosi riconoscimenti. Ahlem (sogni) oltre alle selezioni internazionali e premi è stato inserito alla Médiathèque Abdelmalek Sayad Musée de l'histoire de l'immigration ed è stato members of the UNESCO Youth Peace Ambassadors. Nel 2015, ha terminato "La Città Senza Notte", il suo lungometraggio d'esordio, che ha debuttato al Taormina Film Festival , e ha vinto il "Premio Gilda per la migliore attrice" e il "Sigillo della Pace per il miglior film" al Cinema & Donne Film Festival a Firenze, così come "Premio Miglior Narrative Fiction" al Sydney World Film Festival in Australia. ENGLISH The multidisciplinary work of Alessandra Pescetta goes through cinema, video-art, photography, music video and advertising. At the base of her research is the human body seen as a temple and its rituality. Alessandra studied dance and art in Italy at the Academy of Fine Arts of Venice, now she lives since years between Milan and Sicily. She has directed a number of music videos for some of Italy's most well known musical talents, as well as advertising campaigns for clients like Lancia, Bvlgari, Amaretto Disaronno and Campari. In 2005 she won a Bronze Lion in Cannes Advertising Film Festival for her film Reverse on the social theme of Anorexia. In 2014 she directed the short film Ahlem (dreams), competing in numerous international film festivals (Un Festival C’est Trop Court -Nice, France-Special Jury Award 2015 Rencontres Femmes Méditeranée -Marseille, France-Honorable Mention). In 2015 she directed her debut feature film La città senza notte The Nightless City" (world premier at Taormina Film Festival in Italy, First Prize at Sydney world film festival 2015 for Best feature film).