Lisa Camillo

Lisa Camillo

Lisa Camillo (MA Int Dev) è un regista, scrittrice e produttrice ed antropologa italo-australiana, plurilaureata (Master in antropologia e Laurea un Criminologia), di Sydney, appassionata di diritti umani ed di ecologia. Dopo il master in Antropologia, ha avuto un’esperienza formativa nelle comunità aborigene, che le ha dato un'esperienza e conoscenza profonda della loro cultura ed una forte connessione con le comunità indigene. Ha ricevuto diversi premi per i suoi progetti con il Ministero della Salute Australiano, con l'implemento di programmi per migliorare la salute nelle comunità aborigene tramite l’uso della musica, dell’arte e dei digital media. La sua carriera nel cinema utilizza la sua vasta conoscenza in antropologia, politica ed economia internazionale, diritti umani, criminologia, progettazione, gestione e valutazione, sviluppo delle risorse, pubbliche relazioni, gestione eventi, multimedia, arte visiva e musica. Lisa ha diretto, prodotto e scritto film e documentari pluripremiati che hanno girato in tutto il mondo. Le sue capacità si espandono da cortometraggi, a lungometraggi, e a serie televisive. Lisa Camillo combina l'estetica europea, con una forte esperienza visiva e narrativa ispirata da storie con radici profondamente impregnate nella natura e cultura umana che ha vissuto in prima persona durante il suo lavoro da antropologa. È una regista con un naturale intuito per le storie degne di approfondimento. Laureata alla scuola di film, la Sydney Film School (2013), ha un forte senso cinematografico, ed una quasi-ossessione sui dettagli. Essendo stata anche una musicista e cantautrice per 16 anni, ha l’abilità di combinare perfettamente tempo e melodie con immagini in movimento, al fine di valorizzare le scene ed evocare particolari stati d'animo ed emozioni. Tra i suoi migliori lavori come sceneggiatrice, regista e produttrice: LIVE THROUGH THIS che ha vinto 3 premi ed è stato nominato in dodici film festival internazionali; REQUIEM, un corto di un lungo piano sequenza, dove i protagonisti invecchiano 3 volte senza alcun tagli di scena e nominato al One Take Festival del cinema in Croazia; e BALENTES - THE BRAVE ONES, uno scioccante documentario lungometraggio Australiano sull’uso segreto dalla NATO dell’uranio impoverito in Sardegna e sui suoi effetti devastanti sugli animali e sulle persone, che sta ricevendo ampio successo nei cinema e nei circuiti internazionali dei film festival. Ad ottobre il film uscirà su iTunes e su Amazon Prime, dopo aver firmato un contratto con i famosi distributori cinematografici danesi, LevelK. Lisa è apparsa in diverse riviste, giornali e programmi televisivi nel mondo per i suoi progetti e per il suo impegno nel suo lavoro. È autrice del libro pubblicato da Ponte Alle Grazie, Una Ferita Italiana (An Italian Wound), basato sul suo documentario Balentes - The Brave Ones. Nell'aprile 2019, Lisa è stata invitata a parlare alla Camera dei Deputati nel parlamento italiano per discutere con il Ministero della Difesa e della Salute le questioni sollevate nel suo documentario al fine di migliorare la critica situazione della sua isola, la Sardegna.

Filter Videos:

All